Casa e Condominio

ristrutturazione_th_496263211 jpg

Marito e moglie si separano dopo che lui ha ristrutturato la casa coniugale, acquistata con denaro proprio e cointestata alla moglie. Il marito può chiedere alla moglie il rimborso delle spese di ristrutturazione? A questa domanda risponde la Corte di Cassazione, Sez. III Civile, con l'ordinanza 4 ottobre 2018, n. 24160. la Corte di Cassazione civile ha precisato come l’ex coniuge possa ripetere soltanto le spese sostenute dopo la separazione, escludendo...

Read More
telefono

La legge approvata a fine 2017 estende la possibilità di iscriversi al Registro delle opposizioni anche ai numeri mobili. Inoltre prevede che vengano cancellati i consensi per le attività promozionali dati in precedenza, magari inconsapevolmente.   Incubo chiamate Per qualcuno ormai è diventato un incubo: le chiamate dei call center per promuovere questa o quella offerta di un’azienda sono oggetto di continue denunce da parte dei consumatori assillati dal...

Read More
contatore

"Chi vuole tornare indietro al mercato tutelato deve affrontare lunghi tempi di attesa e costi extra che possono avvicinarsi anche ai 50 euro“ Chi l'ha già fatto ma ora vuole tornare indietro al mercato tutelato deve affrontare lunghi tempi di attesa e costi extra di circa 50 euro in qualche caso: bollo di 16 euro, più altri 35 euro di deposito cauzionale. Possono esserci brutte sorprese per coloro...

Read More

http://www.confconsumatori.it/alzheimer-grande-vittoria-confconsumatori/ l malato di Alzheimer ricoverato in RSA che necessita di prestazioni sanitarie non deve pagare la retta che dev’essere a carico del Servizio Sanitario Nazionale e non più dei parenti. A conferma di questo principio, Confconsumatori, da tempo impegnata a fianco delle famiglie con malati e anziani non autosufficienti, ha ottenuto un’importantissima sentenza relativa alle rette di ricovero nelle RSA e strutture convenzionate. IL CASO – La figlia di...

Read More
roaming jpg

Parlamento Europeo, Regolamento 06/04/2017 Dal 15 giugno 2017 non si pagheranno più sovrapprezzi per le tariffe telefoniche cellulari, quando l’utente passerà la frontiera di un paese estero. L’utente potrà quindi telefonare, ricevere, inviare sms o mms, o collegarsi ad internet, continuando a pagare la stessa tariffa concordata nel suo paese di provenienza con l’operatore telefonico prescelto. Tutto ciò in virtù di una risoluzione del Parlamento Europeo, (del...

Read More
lampadina

Tutela Simile: parliamo del contratto che consente di passare dal Regime di Maggior Tutela al Mercato Libero senza troppi traumi. Ma l'iniziativa sta avendo successo? Tutela Simile: una soluzione che promette di traghettare dolcemente nel Mercato Libero i clienti che acquistano energia in regime di Maggior Tutela. Ma i dati dei primi due mesi dicono che l’iniziativa non sta riscuotendo troppo successo. Cos’è la Tutela Simile? Sommario Cos’è la Tutela...

Read More
donna_pagare_soldi_divorzio-id24084

dal 14 febbraio disponibili i moduli per l'istanza. di Marina Crisafi – A più di un anno dalla sua istituzione, parte il fondo per il coniuge in stato di bisogno che prevede un contributo da parte dello Stato a compensazione del mancato pagamento dell'assegno di mantenimento disposto dall'autorità giudiziaria in sede di separazione. La misura, istituita con la penultima legge di stabilità (l. n. 208/2015), è...

Read More
resize

Spese condominiali, ci vuole prima la lettera di diffida?   Il condomino moroso non può vedersi notificare, dall’oggi al domani, un decreto ingiuntivo per il recupero delle spese condominiali non pagate: prima deve sempre ricevere una lettera di diffida da parte dell’amministratore. Non solo: la raccomandata va indirizzata anche al comproprietario dell’appartamento se l’immmbile dovesse risultare di titolarità di più soggetti (ad esempio, i coniugi in regime...

Read More
banca1_200 jpg

Nullo il mutuo casa per il 100% del valore       Importante chiarimento della Corte di Cassazione sul valore finanziabile dei mutui ipotecari, infatti può essere nullo il mutuo se finanzia oltre l’80% del valore dell’immobile.Infatti con la sentenza della Corte di Cassazione n°2915/16 del 15.02.2016, si definisce meglio l’attuale normativa, cosi come specificata dal Comitato Interministeriale per il Credito e Risparmio (CICR), in cui stabilisce che l’istituto...

Read More