fbpx

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.consumatoritaranto.it/home/wp-content/themes/startit/framework/modules/title/title-functions.php on line 446

Mantenimento: al via l’aiuto di Stato. Come funziona e come fare domanda

Mantenimento: al via l’aiuto di Stato. Come funziona e come fare domanda

dal 14 febbraio disponibili i moduli per l’istanza.


di Marina Crisafi – A più di un anno dalla sua istituzione, parte il fondo per il coniuge in stato di bisogno che prevede un contributo da parte dello Stato a compensazione del mancato pagamento dell’assegno di mantenimento disposto dall’autorità giudiziaria in sede di separazione. La misura, istituita con la penultima legge di stabilità (l. n. 208/2015), è diventata infatti operativa a seguito dell’emanazione del necessario decreto attuativo del ministero della giustizia, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 14 gennaio scorso (qui sotto allegato).

Fonte: Mantenimento: al via l’aiuto di Stato per l’assegno all’ex
(www.StudioCataldi.it)

 

Nel provvedimento di Via Arenula vengono individuati i tribunali, situati nei capoluoghi dei distretti sede di corte d’appello, presso i quali avviare la sperimentazione del “Fondo di solidarietà a tutela del coniuge in stato di bisogno“, le modalità della presentazione dell’istanza da parte degli interessati, nonché le modalità per la corresponsione delle somme e per la riassegnazione di quelle recuperate.

Il fondo, per ora, è alimentato con una dotazione di 750mila euro (di cui 250mila per l’anno 2016 e 500mila per il 2017).

Fonte: Mantenimento: al via l’aiuto di Stato per l’assegno all’ex
(www.StudioCataldi.it)

continua la lettura su http://www.studiocataldi.it/articoli/24751-mantenimento-al-via-l-aiuto-di-stato-per-l-assegno-all-ex.asp

 

 

 


 

user-gravatar
ConfConsumatori Taranto
No Comments

Post a Comment