fbpx

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.consumatoritaranto.it/home/wp-content/themes/startit/framework/modules/title/title-functions.php on line 446

Author: ConfConsumatori Taranto

Tribunale, Roma, sez. I civile, sentenza 11/10/2016 n° 18799 Di Giuseppina Vassallo Quando la madre pone in essere in maniera continuativa e per un lungo periodo una condotta di svalutazione e denigrazione della figura paterna nei confronti del figlio, possono essere applicate, anche d’ufficio, le misure di cui all’art. 709 ter c.p.c.. Tale condotta violatrice degli obblighi familiari, non essendo coercibile e suscettibile di esecuzione diretta, deve essere...

Read More

Telefonia: il recesso da un operatore non può comportare per legge dei costi   Tribunale, Taranto, sez. II civile, sentenza 28/09/2016 n° 2707 Le disposizioni introdotte dal decreto Bersani, altro non sono, che una conferma della interpretazione sulla gratuità del recesso. “Come reso palese dalla lettera della norma ma soprattutto dall’intenzione del legislatore il recesso in parola non deve comportare un costo (vedi art. 12, I co., delle...

Read More

Rivalutazione delle pensioni 2012-2013: la Confconsumatori predispone un servizio di assistenza per i suoi associati La Confconsumatori ha predisposto per tutti i suoi associati una attività di assistenza e tutela relativa alla richiesta e successiva eventuale azione legale volta ad ottenere la ricostituzione della pensione in riferimento a tutti gli arretrati maturati e maturandi, interessi e rivalutazione monetaria venuti meno a seguito del decreto legge 65/2015...

Read More

Cassazione Civile, sez. III, sentenza 26/07/2016 n° 15377 Di Maria Elena Bagnato Nel caso di affitto di un bene a destinazione commerciale, qualora il conduttore non possa svolgere la sua attività perché l’immobile è inagibile o inabitabile, il locatore sarà responsabile di inadempimento contrattuale. E’ quanto disposto dalla  terza sezione della Corte di Cassazione, nella sentenza n. 15377 del 26 luglio 2016. continua la lettura su http://www.altalex.com/documents/news/2016/09/15/affitto-commerciale-locatore-conduttore      ...

Read More

Tribunale, Lucca, sentenza 29/07/2016 n° 1596 Di Roberto Bonacchi n tema di diffamazione tramite "internet", ai fini della tempestività della querela, il termine di 3 (tre) mesi previsto dall’ art. 124 co. 1 c.p. decorre dal momento in cui la persona offesa ha contezza delle espressioni ingiuriose immesse sul sito web (in questo caso facebook), qualora fra la cognizione della stessa e l’ immissione in rete vi sia...

Read More

Cassazione Civile, sez. VI, ordinanza 05/09/2016 n° 17623 Di Matteo Sances Il Box auto non paga la Tarsu solo se il contribuente riesce a dimostrare che il locale non produce rifiuti. Ciò è quanto emerge da una recentissima sentenza della Suprema Corte, nella quale i giudici sanciscono che “in tema di tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani,grava sul contribuente l’onere di provare la sussistenza delle condizioni per...

Read More

Se l’anziano ricoverato non è più in grado di sostenere il costo della retta della RSA con mezzi propri, i familiari non possono essere obbligati al pagamento. Lo afferma la Corte d’appello di Ferrara che in un’importante sentenza ribadisce: “L’anziano ricoverato è l’unico obbligato a pagare, se ha mezzi sufficienti”. Con questa sentenza Confconsumatori aggiunge un nuovo tassello al difficile tema della tutela delle famiglie con...

Read More